…intanto, la gomma F1 è già allo studio

La Pirelli vuole scalare un gradino dopo l'altro: GP3, GP2, F1 - Fotografia tratta dal Calendario Pirelli

Il tempo stringe… Secondo Stefano Domenicali della Ferrari la F1 sarebbe, addirittua, già fuori tempo massimo per decidere chi la ‘gommerà’ dalla prossima stagione. Come previsato nel precedente post, le squadre di F1 richiedono, più che lecitamente, di poter procedere ai primi collaudi nel corso dell’estate. Secondo i responsabili della Pirelli e della Michelin questa richiesta non rappresenta un problema. La Pirelli, ad esempio, si è già impegnata a fornire a tempo debito le gomme prototipo per le prime prove estive. Nel frattempo, del resto, non è rimasta con le mani in mano attendendo una risposta dalla FIA.

I tecnici della casa italiana hanno, anzi, già avviato gli studi degli pneumatici per la F1 (come sicuramente sta accadendo anche a Clermont-Ferrand in casa Michelin) e non solo. Perché, oltre alla massima categoria, la Pirelli –che da quest’anno fornisce la GP3- punta con grande determinazione ad ottenere, dall’anno venturo, anche la fornitura della GP2. Si lavora a tutto campo ed a… ruota libera.

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Politica, Tecnica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...