La Williams ripropone l’F-duct

Nico Hulkengerg sarà contento del ritorno dell'F-duct sulla FW32 - Fotografia MIRCO LAZZARI

Toh chi si rivede… l’F-duct sulla Williams FW32. La squadra di Grove era stata la prima ad adattare sulla sua monoposto, fin dal Gran Premio di Cina, la nota e controversa soluzione tecnica ideata dalla McLaren e diventata ormai un ‘must’ prestazionale della F1 edizione 2010. Quel rapido e forse affrettato lavoro in galleria del vento non aveva, però, dato i frutti sperati, tant’è che all’indomani del GP di Spagna la Williams era tornata sui suoi passi riproponendo soluzioni aerodinamiche più tradizionali. Da un GP in Spagna all’altro, ora l’F-duct si appresta a riapparire sulla FW32 a Valencia, in occasione del GP dEuropa.  Lo staff diretto da Sam Michael e Patrick Head ha rivisto profondamente il progetto per sviluppare quella che Barrichello ed Hulkenberg sperano siano la bella copia definitiva. Ce n’è bisogno per stare al passo degli avversari che in questo momento, per la Williams, sono Sauber e Toro Rosso. Per ora, però, la Williams non ha ancora deciso se questa soluzione tecnica verrà utilizzata solo nelle prime prove oppure anche in qualifica ed in gara. La risposta verrà dai riscontri in pista…

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Squadre, Tecnica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...