Ma Tombazis resterà alla Ferrari?

Nikolas Tombazis (a destra) in discussione con l'ingegner Andrea Stella - Fotografia MIRCO LAZZARI

Per le squadre di punta, si è già chiuso da qualche settimana, ormai, il mercato piloti ma, a quanto pare, non è lo stesso per quello dei tecnici.

L’annuncio odierno del passaggio di Fry dalla McLaren alla Ferrari, dove avrà dal 1 luglio il ruolo di vice-Direttore tecnico potrebbe essere l’unico colpo di tale mercato di pezzi da novanta, oppure solo il primo.

Tutto, dipende, tanto per cominciare, da cosa farà ora Nikolas Tombazis, attuale Capo progettista della Ferrari, se vere sono le voci che parlano di una possibile offerta fatta al tecnico progettista d’origini cipriote da parte della MercedesGP e del suo ex-dt Ross Brawn che ben conosce le qualità del tecnico oggi in forze a Maranello. Vedremo nei prossimi giorni cosa deciderà di fare il diretto interessato. Sempre che queste voci corrispondano totalmente al vero e cioé che, oltre al sicuro e sincero apprezzamento per Nikolas, e ad un probabile sondaggio della sua disponibilità, quel volpone di Rossabbia aggiunto anche un’offerta concreta.

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Politica, Squadre, Tecnica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ma Tombazis resterà alla Ferrari?

  1. giorgio ha detto:

    Io spero che Tombazis resti, altrimenti i vantaggi che credo si potrebbero avere con l’inserimento di Fry verrebbero meno; con entrambi non sarebbe forse più facile gestire in parallelo le attività di sviluppo della vettura per la stagione in corso e di progettazione per il campionato successivo?
    …a proposito Paolo vorrei sapere se potresti illustrare in uno dei prossimi post “come è organizzato” un team di formula 1: che gruppi ci sono, cosa fanno, ecc…è un tema che mi incuriosisce perchè alla fine sotto i riflettori c’è solo la punta dell’iceberg, ma il retrobox e gli uomini in sede restano sempre dietro le quinte. So anche che è un tema difficile da generalizzare in quanto ogni scuderia è una realtà a sè e si passa da Ferrari e McLaren a realtà come Virgin e HRT, ma comunque mi farebbe molto piacere, e come spero anche agli altri lettori, leggere un tuo commento in merito! ciao, grazie e ancora complimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...