Non solo Ferrari… anche McLaren, Mercedes e Renault copiano la RB6

I retrotreni sono magari tutti belli ma mai tutti uguali...

Le buone idee non restano mai troppo a lungo esclusive in F1. Adrian Newey è abituato a farsi scopiazzare dai suoi colleghi dt e progettisti di altre squadre, per cui più che seccato si sentirà di certo lusingato nel veder fioccare, prossimamente, a destra e sinistra, altre monoposto che riprenderanno la sua idea degli scarichi soffianti nel diffusore.

E quello della Red Bull Racing RB6 fa girare la testa a più di un progettista concorrente - Fotografia MIRCO LAZZARI

Già questo fine settimana a Valencia, entrerà in scena la prima “RB6 copy” made in Maranello. La Ferrari, infatti, schiererà, come noto, una F10 riveduta e corretta proprio per introdurre –tra l’altro- tale soluzione tecnica.

Ma altre squadre sono al lavoro sullo stesso tema. Non è neppure escluso che la Mercedes non ce la faccia a far esordire già nel GP d’Europa questa soluzione sulla W01. Altrimenti il debutto sarà semplicemente rimandato al GP di Gran Bretagna, in programma l’11 luglio a Silverstone, dove apprarirà una soluzione simile anche sulla McLaren Mp4/25 e, forse, già anche sulla Renault R30. Se i guadagni che tutti si aspettano da queste evoluzioni corrisponderanno nella realtà alle stime virtuali, potrebbe essere conseguentemente ridotto lo strapotere della Red Bull Racing in certe condizioni e, quindi, ulteriormente vivacizzato un Campionato quanto mai aperto.

Nick Fry, comproprietario della MercedesGP ha dichiarato che la squadra di Brackley si sta dedicando corpo ed anima ad ottimizzare un sistema F-duct (d’ispirazione McLaren) associandolo ad un sistema di scarichi nel diffusore. “Se riusciremo ad integrare nella nostra macchina queste due soluzioni –ha detto Fry- saremo messi molto meglio”. Ross Brawn ha confermato che “…nelle prossime gare, alcune qualità della Red Bull Racing RB6 diventeranno ‘comuni’ nel paddock. So, ad esempio, che tutti s’interessano da vicino al sistema degli scarichi”.

Alla McLaren non parlano direttamente di eventuali fonti d’ispirazione esterne (anche perché dale parti di Woking non hanno ancora digerito del tutto i 100 milioni di dollari della penale loro inflitta per la famosa vicenda della spy-story e quindi il termine ‘copiare’ è proscritto dal loro vocabolario) ma confermano che per la loro gara di casa sono attese importanti novità.

“Stiamo dannandoci per riuscire ad introdurre in occasione della gara di Silverstone un importante sviluppo tecnico della nostra macchina –ha detto il Capo squadra Martin Whitmarsh- e saremmo sinceramente delusi se esso non coincidesse con un grande passo in avanti per noi”. Da parte di una squadra che ha appena conquistato due doppiette, pare una dichiarazione di guerra al resto del paddock.

Anche la Renault, poi, sta lavorando ad una simile soluzione e potrebbe essere anch’essa pronta a schierarla già a Silverstone. Poi, a ruota, sono pronto a scommettere che arriveranno gli altri : Sauber, Williams, Force India, Lotus…

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Costume, Squadre, Tecnica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Non solo Ferrari… anche McLaren, Mercedes e Renault copiano la RB6

  1. liongalahad ha detto:

    complimenti per la foto dei retrotreni… di retrotreni così credo che nemmeno Newey sarebbe in grado di progettarne!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...