La F1 avrà un mini turbo con KERS …dal 2013

Torna il turbo! In occasione della conferenza forum con gli appassionati organizzata dalla FOTA a Londra, sono stati diversi gli argomenti d’interesse toccati dai partecipanti e dai… tifosi. E’ stata anche l’occasione per confermare ufficialmente quello che già si vocifera da tempo : le squadre vogliono passare ad un tipo di motorizzazione completamente nuovo dal 2013 e sarà sovralimentato. “Stiamo ancora discutendone…”, ha sostanzialmente detto Martin Whitmarsh, per l’occasione più in veste di attuale Presidente della FOTA che in quella di Capo squadra McLaren. “…ma il futuro motore della Formula 1 dovrebbe essere moderno, efficiente, di piccola cilindrata, ad iniezione diretta, dotato di recupero d’energia e turbocompresso. Dovrebbe, insomma, essere un propulsore perfettamente allineato con le nuove tendenze del mercato automobilistico”. La F1 che vuole tornare al turbo è qualcosa di cui si parla da tempo, ma che rappresenterà comunque uno schock culturale. Sarà una svolta storica nell’esistenza della categoria e darà anche ampio spazio alla nostalgia ed al ricordo dei famosi anni turbo, quando in qualifica certi motori, da un litro e mezzo di cilindrata e magari solo quattro cilindri, sviluppavano anche 1200 cv. Quanti ne potrà sviluppare, domani, un moderno motore turbocompresso progettato per la F1? E quale sarà una cilindrata sufficientemente bassa per evitare che i tecnici motoristi possano mettere a rischio gli attuali equilibri della sicurezza, realizzando propulsori esageratamente potenti? Saranno questi i temi in discussione tra i tecnici, che alimenteranno anche le disquisizioni tra i tifosi e le speculazioni ed inchieste dei mass-media. Certo che quando guardo un normale catalogo reperibile in qualsiasi concessionaria e scopro che al giorno d’oggi un motore di serie sovralimentato, di poco più che 1700 cmc, come quello della nuovissima Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde sviluppa 235 cv… mi sorge il dubbio che si dovrà veramente pensare in scala ridotta per la cilindrata di una F1 turbocompressa.

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Costume, F1 key people, Politica, Squadre. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...