Ma cosa succede alla Renault?

Situazione un po' flou alla Renault - Fotografia Mirco LAZZARI

Ieri, ho visto vera preoccupazione in qualche volto. Cosa sta succedendo alla Renault? Addirittura qualche addetto ai lavori, esterno alla squadra (preferisco precisarlo) profilava nuovamente scenari catastrofici, come un possibile ritiro a fine stagione…

Ma come, hanno appena rinnovato l’accordo con Kubica ed adesso sarebbero in crisi? A parte il fatto che è stato, in realtà, il pilota polacco a non far valere la sua opzione di uscita prematura da un accordo triennale, convalidando in pratica un accordo già esistente, l’esperienza insegna che queste cose significano ben poco: la Honda rinnovò il contratto di Button pochi giorni prima di annunciare il ritiro.

Detto ciò, non credo proprio che ci siano gli estremi per pensare così in nero. Ma neanche per essere del tutto sereni.

Di certo ha suscitato perplessità il fatto che la Renault abbia ufficialmente richiesto alla FOM il pagamento anticipato dei premi maturati per questa stagione. Una trentina di milioni di euro grosso modo, che l’organizzzione di Ecclestone metterà a norma a pagamento a fine stagione, se non all’inizio della prossima.

La cosa si è saputa, perché per ottenere un pagamento anticipato, una squadra ha bisogno del nullaosta di tutte le altre, cosa che la Renault -tra l’altro- non ha ottenuto. Resta che questo genere di procedimento viene solitamente richiesto da scuderie in serie difficoltà economiche. Ipotesi che Eric Boullier, capo squadra della Renault, ha respinto. “Non siamo affatto in crisi di budget -ha detto Boullier ieri- il fatto è che abbiamo bisogno di liquidità immediata per finanziare lavori di sviluppo della nostra R30 onde provare a vincere la nostra battaglia diretta con la Mercedes. Abbiamo appena firmato due nuovi accordi di sponsorizzazione per un ammontare di 13 milioni di euro, ma questi sponsor verseranno le loro quote solo a settembre e non intendiamo perdere due mesi di tempo nel lavoro di sviluppo necessario. Di fronte a questa necessità di liquidità avevo suggerito a Gérard Lopez (titolare della Genii Capital. Ndr) di provare a trovare un ‘ponte’ finanziario e lui, avendone discusso con Ecclestone, ha deciso per richiedere un anticipo. Altre squadre hanno rifiutato la richiesta perché, evidentemente, preferiscono evitare che noi sviluppiamo troppo ora. Cercheremo quindi altre soluzioni, ma in fondo non abbiamo chiesto nient’altro che soldi che sono, comunque, nostri”.

Vero, ma fa comunque strano che un fondo d’investimenti come Genii Capital cui appartiene Renault abbia bisogno di ricorrere a questo tipo di procedure per realizzare un… investimento, e che non possa attingere semplicemente alle sue casse per anticipare milioni di euro destinati ad entrare in cassa a settembre. Non voglio sbilanciarmi ne fare la parte dello scettico, ma c’è qualcosa che non mi convince.

Spero di sbagliarmi nel sentire un vago puzzo di bruciato…

Chi deve cominciare a ‘toccarsi’ è sicuramente Robert Kubica, che un anno fa di questi tempi si trovò in una situazione assurda: era contrattualmente bloccato dalla BMW, che proprio prima del GP d’Ungheria cominciò a manifestare segni d’indecisione in merito alla futura permanenza, decidendo di non aderire alla richiesta della FIA d’iscrizione anticipata al mondiale 2010… E sappiamo tutti com’è andata a finire.

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Politica, Squadre. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ma cosa succede alla Renault?

  1. Pingback: Ma cosa succede alla Renault? | F1 Online – La Formula 1 dietro le …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...