Valentino Rossi, la Ducati è il primo passo verso la Ferrari?

Papà Graziano abbraccia il suo Valentino Rossi - Fotografia Mirco LAZZARI

Personalmente sono sempre stato scettico sulle possibilitàche Valentino Rossi possa effettivamente correre, un giorno, su una Ferrari, fosse anche la terza che tanto vorrebbe Luca Cordero di Montezemolo.

Non ho mai avuto dubbi, invece, sul fatto che -al di là del fatto che l’argomento gli sia anche servito per giocarsi bene le sue carte nella MotoGP- l’idea Ferrari stuzzichi veramente “The Doctor”. Del resto è persino difficile immaginare l’effetto mediatico che potrebbe avere un tale connubio. Un effetto che potrebbe anche rivelarsi un’arma a doppio taglio, perché l’entusiasmo popolare e le aspettative che ne deriverebbero sarebbero tali e tante, che poi vale sarebbe veramente messo alle strette in un minuscolo abitacolo da F1: dovrebbe vincere o sarebbe comunque delusione. E’ chiaro che per un pilota non cresciuto tra monoposto ed affini anche solo stare al passo sarebbe già un exploit eccezionale, ma quanti sarebbero disposti ad accettarlo? Probabilmente neanche lui in prima persona. Proprio per questo il passaggio mi è sempre parso difficile e più gli anni passano, anche per Vale, più mi pare improbabile.

Così, invece, non la pensa papà Graziano che sulle colonne de La Stampa -in un’intervista a firma del collega Andrea Scanzi- rivela stamane come a suo parere Vale alla Ferrari ci pensi ancora eccome. secondo Graziano Rossi, anzi, il passaggio di suo figlio alla Ducati sarebbe solo il primo passo verso Maranello… “E” da un po’ che vedo nella testa di mio figlio un’idea fissa: andare in Formula 1″, dichiara Graziano Rossi al quotidiano torinese. “Credo che Valentino concepisca solo un futuro in rosso. per ora quello Ducati, poi quello Ferrari. La Ducati è una manovra di avvicinamento. Passare dalle due alle quattro ruote a 34 anni (viene evocata addirittura una possibilità di sganciarsi dalla Ducati già nel 2012 semmai fosse disponibile una terza Ferrari… Ndr) non sarebbe un problema. Se non avesse mai smesso, Michael Schumacheer sarebbe ancor oggi il più forte (sottinteso: a 41 anni! Ndr)”. Valentino però non è mai stato Schumacher, ovviamente sulle quattro ruote, sottolinea l’articolista; ma questo non frena l’amorevole passione paterna di Graziano. “Vi dico che è fattibile. Con Todt no, ma con Montezemolo sì. Si conoscono bene e Vale è già andato due volte a cena proprio a casa sua”.

Mah… Sarà proprio così? Vale è indubbiamente un campionissimo, ma un simile passaggio sarebbe cosa epocale. Riuscirlo restando vincenti sarebbe roba da extraterrestri. Certo, “The Doctor” un po’ extraterrestre lo è. Abbastanza per farcela?

Voi ci credete o pensate che resterà un bel sogno?

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Piloti, Squadre. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Valentino Rossi, la Ducati è il primo passo verso la Ferrari?

  1. Pingback: Valentino Rossi, la Ducati è il primo passo verso la Ferrari? | F1 …

  2. Enzo ha detto:

    Ricordo che quando Vale ha testato a Barcellona la f2008 e pochi giorni dopo anche Felipe Massa ha fatto un pò di prove dopo lo spaventoso incidente di budapest, la differenza cronometrica sia stata quasi di 3 secondi se non erro…
    Giustamente, Felipe guida una f1 per tutto l’anno e vale no….però, a parte il ritorno economico, con l’assenza di test che c’è ora, come potrebbe valentino rossi, totalmente a secco di esperienza in monoposto, recuperare un distacco simile? Con un pò di prove potrebbe scendere ad un secondo, ma poi restano gli ultimi decimi a fare la differenza.

    E ricordo ancora la brutta esperienza di Fisico l’anno scorso, un grande pilota, che senza aver mai provato la F60 ebbe una molti problemi a gestirla in pista…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...