Corea: ecco le ultime…

Continua il gioco di sponda ed il rimpallo di notizie contraddittorie circa il primo GP della Corea del Sud, che ha già conquistato un primato: quello del maggior numero di detrattori “a priori” che si contano nel paddock.

Si farà? Non si farà? Personalmente resto convinto di sì e che si correrà, come sostiene anche la FOM e nonostante l’allarmismo recentemente suscitato dal quotidiano spagnolo AS che ha pubblicato foto che mostrano come il manto stradale della pista non sia ancora stato posato a meno di due mesi dal GP.
In Asia, però, tutto va veloce quando decidono di pigiare veramente sull’acceleratore e, del resto, una pista è necessaria per l’esibizione della Red Bull Racing -con Chandok al volante- prevista per questo week end.

Nel frattempo, gli organizzatori hanno pubblicato stamane nuove foto dei lavori che proseguono, che mostrano che la maggiorparte degli edifici necessari (torre di controllo, direzione gara, box, tribune, VIP area, eccetera…) esistono già. Eccole:

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Circuiti, Politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...