Il giorno del giudizio per la Ferrari

Oggi pomeriggio, sarà il giorno cruciale per la Ferrari in attesa del vero giorno del Giudizio, che coinciderà con la gara di domenica pomeriggio. A questo punto, infatti, il risultato del GP d’Italia dovrà obbligatoriamente essere molto positivo, con un ottimo piazzamento d’Alonso ed in contemporanea una possibile battuta d’arresto per Hamilton e Webber, affinché a Maranello possano continuare a sperare. Altrimenti potrebbe, quasi, valer la pena di voltar pagina e puntare risolutamente al 2011.

Nel frattempo, comunque, oggi pomeriggio a Parigi, la Ferrari -ed in primo luogo il suo Direttore Generale della Gestione Sportiva, Stefano Domenicali, dovranno difendersi di fronte al Consiglio Mondiale della FIA. L’accusa è quella d’aver infranto le regole ad Hockenheim impartendo (fatto difficilmente contestabile) ordini di squadra per assegnare ad Alonso la vittoria che stava conquistando invece Massa sul campo, facendo scambiare le posizioni ai due piloti.

Per questo la Ferrari era già stata multata di ben 100.000 dollari. ora, rischia il nulla di fatto, od un inasprimento della sanzione, che potrebbe anche essere sportivo, ma che a mio parere rischia soprattutto d’essere pecuniario.

Ormai è questione di ore per l’udienza, mentre per conoscere la sanzione bisognerà con ogni probabilità far prova di maggior pazienza…

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Politica, Squadre. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...