Torna Berger? …alla Sauber?

Gerhard Berger - Fotografia Mirco LAZZARI

Ogni tanto torna… Chi? Gerhard Berger nel giro della F1. Già da pilota aveva abituato ad andare e tornare, poi, allo stesso ovile (Ferrari). Poi, smessi i panni di asso del volante aveva indossato quelli di consigliere BMW. Lasciata la casa di Monaco di Baviera era, poi, rispuntato al fianco di Dietrich Mateschitz nell’avventura Toro Rosso, addirittura come comproprietario. Se n’era, poi, ancora una volta andato via e, da allora, il suo nome era già circolato un paio di volte associato ad altrettanti progetti. Non se n’è fatto nulla e lo stesso Gerhard era stato a suo tempo il primo a smentirmi tale voci. Questa non ho ancora avuto modo di chiedergli lumi in diretta persona, anche perché so che ad ogni modo, anche se certe voci corrispondessero al vero, in questo momento lui proprio non potrebbe confermarle e probabilmente, se anche fossero false, non avrebbe neppure molta voglia di smentirle… di certo posso dirvi che il suo come è tornato a girare anche presso fonti che qualificherei come solitamente attendibili.

Quali voci? Ebbene si dice nientemeno che possa esserci proprio lui a tesser le fila per conto di una cordata d’investitori che starebbero trattando l’ingresso in Sauber.

Questo perché, sempre secondo radio Paddock, i potenziali milioni di dollari della TelMex e l’interesse del suo proprietario, Carlos Slim (di nome ma non di fatto) starebbero allontanandosi dalla squadra elvetica per volgere piuttosto rotta proprio verso la… Scuderia Toro Rosso. I casi della vita, a volte, sono proprio strani.

Credo che la prudenza sia d’obbligo di fronte a queste voci, per quanto insistenti, per più di una ragione: in primo luogo, stando a quanto risposto a precisa domanda da Franz Tost a Monza “…la Scuderia Toro Rosso non è in vendita”. Resta, chiaramente, la possibilità di un accordo d’altra natura, cioé di semplice sponsorizzazione. Mi stupisce, poi, che la Sauber abbia -con una fretta che definirei sospetta- confermato nei giorni scorsi Esteban Guttierez come pilota di riserva per la prossima stagione. Pilota a mio parere di sicuro (e grande) talento, su cui sarei disposto a scommettere per una luminosa carriera in F1, Guttierez è, guarda caso, anche un pilota che gode del’appoggio della… TelMex. Non sarei stupito se, dietro le quinte, si stesse consumando una partita a poker a quattro (Sauber, Slim, Berger, Mateschitz) dove gli interessi degli uni e degli altri si mischiano e si scontrano. E come in tutte le partite di poker, ci sono anche i rilanci ed i bluff. Resta da vedere in quale di queste due categorie rientrano la conferma di Guttierez e le voci riguardo a Berger.

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in F1 key people, Squadre. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...