Corea: confermata, cancellata o posticipata?

Ora, il bubbone è decisamente scoppiato con la dichiarazione rilasciata in questi giorni da Bernie Ecclestone alla BBC. A chi gli ha chiesto nuove sulla situazione (di certo preoccupante e da mesi) del GP di Corea, Mister E ha replicato senza peli sulla lingua: “La situazione non è buona. Il circuito avrebbe già dovuto essere ispezionato ed omologato (dalla FIA. Ndr) sei settimane or sono. Invece è stato sì ispezionato, ma non è stato omologato (perché i lavori necessari non erano completati. Ndr). Di norma, tale omologa deve giungere al più tardi 90 giorni prima della gara ed ora siamo di fronte a questo inghippo, da cui bisogna venirne fuori. Quello che stiamo facendo (cioé mantenere la gara in calendario. Ndr) è alquanto pericoloso (finanziariamente. Ndr) ma dobbiamo cancellare l’evento oppure no? Ci hanno assicurato che tutto sarà a posto in tempo, per cui speriamo che sia proprio così”.

Come noto, il primo GP della Corea del Sud è in programma per il prossimo 24 ottobre, ovvero tra due GP. A questo punto, Charlie Whiting dovrebbe recarsi in visita all’impianto coreano il prossimo 11 ottobre, cioé all’indomani del GP del Giappone, quando mancheranno appena undicin giorni alla prima giornata di prove del GP di Corea del Sud. Un lasso di tempo che pare decisamente insufficiente se per caso l’impianto non dovesse essere omologato. Non dubito che da ogni parte si farà di tutto affinché la gara possa disputarsi e m’immagino che la stessa FIA sia anche disposta a chiudere un occhio e forse anche due semmai qualcosa non dovesse essere ancora del tutto a norma. Ma se proprio non ci fossero gli estremi per omologare? Annullare la gara sarebbe un salasso ed uno smacco tale per gli organizzatori che a questo punto potrebbe rappresentare la fine vera e propria del progetto GP della Corea del Sud. Allora potrebbe farsi strada nelle prossime ore un’altra ipotesi: quella di posticipare di un mese la gara, ovvero a quindici giorni dopo il GP di Abu Dhabi, a metà novembre. Più o meno il periodo cui è già previsto che il mondiale finisca nel 2011, quando ci saranno venti gare (semmai si correrà veramente in India…). Chiaramente questo comporterà costi extra, perché oggi la trasferta Giappone-Corea è stata pianificata dalle squadra come una trasferta ‘back-to-back’, cioé due gare consecutive oltreoceano, senza ritorno in sede, e non è la stessa cosa in termini di logistica e di costi andare in Asia due volte anziché una. Chi metterebbe, allora, mano al portafogli? Anche questa soluzione rischierebbe, quindi, di costar cara agli organizzatori coreani oltre che alle squadre. Forse sarebbe meno oneroso per tutti, in tal caso, noleggiare i servizi di un impianto già esistente e facilmente utilizzabile come… il circuito del Qatar, che essendo vicino ad Abu Dhabi, sarebbe logisticamente di facile accesso all’indomani di quello che oggi è previsto come ultimo GP stagionale. Perché a questo punto del Campionato la McLaren, ad esempio, non ci starebbe facilmente a ridurre il numero di gare e quindi di punti conquistabili. Non vi dico però come storcerebbero il naso gli organizzatori di Abu Dhabi se qualcuno dicesse loro, adesso, che il loro GP non sarà più la “finale” del mondiale. Anche questo, infatti, si monetizza.

Detto ciò resto quindi della mia idea che, alla fine, si corerà come previsto in Corea. Magari chiudendo un po’ gli occhi e tappandosi anche un po’ il naso, come scriveva a suo tempo Indro Montanelli invitando i suoi lettori a votare DC.

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Circuiti, Costume, F1 key people, Politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...