Asinello Rampante

Siamo tutti italiani e… la delusione è per molti ancora tanta e cocente. Non tanto perché la Ferrari ha perso, ma per come ha perso, vanificando con un autogol il gran lavoro di recupero effettuato prima. Può capitare anche nelle migliori famiglie, ma… brucia.

Allora, la cosa migliore da fare è, come sempre, riderci su. Ecco come il caustico Carlo Baffi ha interpretato la strategia della Ferrari.

Annunci

Informazioni su Paolo Bombara

Il mio primo GP? Nel 1982. Negli ultimi 19 anni, ho assistito ad oltre 350 GP come inviato speciale per diverse testate. Una vita in F1 !
Questa voce è stata pubblicata in Squadre. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Asinello Rampante

  1. Antonio Mizzanu ha detto:

    Guarda Paolo (consentimi il tu), mi hai fatto tornare il sorriso dopo tre giorni colmi di tristezza 🙂 Grande Baffi, un numero 1!

  2. liongalahad ha detto:

    ….o forse “CAVALLINO RAGLIANTE”??? 😀 😀 😀

    non nascondo di aver provato una certa schadenfreude domenica….

    forza Hamilton per il 2011!

  3. luciano ha detto:

    Peccato che questo promettente e bravo disegnatore,usi come “scorciatoia” il computer:un vero disegnatore….usa la matita:Punto!

    • Paolo Bombara ha detto:

      Lo strumento è e resta solo uno strumento che né migliora né peggiora le capacità 5artistiche o meno, il che è sempre sindacabile) dell’esecutore. Detto ciò, posso attestare che Carletto Baffi usa benissimo anche la tradizionale matita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...